Federico Compagnone

Federico Compagnone

“Alba”

Guerriero rossore,

deriso e violentato,

calore delicato,

suoni felici.

Risvegli.

La terra sostiene

trionfante

l’insulto del cielo.

La rugiada

ci abbraccia serena,

dal progresso offesa.

Fiumi di vita

nel loro incessante fluire

sorridono fieri

ad una nuova giornata.

Share

Recommended Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.