Domenico Cassese

Domenico Cassese

“Nulla che non sia luce”

Come una foglia d’acero in terra

lascio che una goccia d’amore righi il mio viso

salgo a morsi sul dolo e

la forza mi sviene dal cuore

un taglio d’aria

un soffio di vento…

In cielo il vespro

e riposa col capo la mia ombra

le nubi e il fuoco

il sole e la pace.

L’incanto è il danzator che vibra

il forte sentire c’ho dentro.

Share

Recommended Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.