Forum mondiale dei giovani “Diritto di Dialogo” 2016: Bando di partecipazione!

Forum mondiale dei giovani "Diritto di Dialogo" 2016: Bando di partecipazione!

Associazione Poesia e Solidarietà

in collaborazione con

Centro Internazionale di Studi e Documentazione per la Cultura Giovanile – Trieste

30 settembre – 2 ottobre 2016 / Trieste

Forum Mondiale dei Giovani “Diritto di Dialogo”

IX Edizione

 Dibattiti, Eventi artistico-culturali, Amicizia

 

BANDO DI PARTECIPAZIONE

I. Tema

Lavoro: storie, culture, diritti

 

Il Forum 2016 è dedicato al tema “lavoro” considerato dai diversi punti di vista: economico, come funzione dei processi produttivi, e culturale, come funzione di un determinato modo di concepire quegli stessi processi, quindi umano: il lavoratore oltre il lavoro. “Il lavoro e la città” indica la cornice generale di confronto se per “città” intendiamo l’insieme delle relazioni fra i soggetti e i loro spazi (anche gli spazi del lavoro), le loro potenzialità di riconoscimento, diritti, valori, storie, memorie, identità, comunità.

Gli interessati sono invitati a presentare le loro proposte negli ambiti di dibattito consigliati o a proporre diverse tematiche o panel, portando esperienze locali, oltre che punti di vista e apporti di diversi ambiti scientifici (economia, scienze sociali, diritto, storia, psicologia, arti, studi culturali, scienze della politica…).

Alcuni ambiti di discussione suggeriti:

 

1) Valori

1.1. Beni e valori; valori economici e valori culturali: forza lavoro e valore lavoro.

1.2. Disciplina ed etica del lavoro (il lavoro come “professione” e come realizzazione individuale, il lavoro e la felicità).

2) Lavoro fra cultura della ricchezza e cultura del benessere: bisogni, storie

I “nuovi” lavori: ambiente naturale e culturale. Nuovi soggetti, nuovi processi produttivi: salvare la terra, salvare le identità, salvare l’uomo e la sua singolarità/soggettività.

3) Lavoro “globale”

Esiste un’economia globale? Lavoro migrante. Il lavoro e la “città”. Lavoro e cittadinanza.

4) Nuove povertà: perdita del lavoro

Perdita del lavoro: perdita delle identità, perdita dei diritti, della bellezza: verso la «nuda» vita? Perdita della vita.

 

 

II. Modalità di partecipazione

Il presente call è rivolto a persone di età compresa tra i 18 e i 35 anni.

I lavori del Forum si svolgeranno in lingua italiana e in lingua inglese, con traduzione simultanea dall’una all’altra lingua.

Quanti volessero partecipare al Forum devono inoltrare richiesta compilando ed inviando l’apposito form online disponibile sul sito www.castellodiduinopoesia.org. Per la scadenza della presentazione delle domande, si vedano i paragrafi successivi.

Gli interessati possono partecipare in veste di relatori o di uditori.

 

1. Relatori

Gli aspiranti relatori sono tenuti, al momento di compilare il form d’iscrizione, a fornire titolo ed abstract del paper che poi, se selezionati, svilupperanno nell’ottica di presentarlo al Forum. Dovranno quindi compilare il form nella sua interezza, comprese le domande n.15 (titolo del paper) e 16 (abstract).

AGGIORNAMENTO IMPORTANTE (27 GIUGNO)!

Dato l’alto numero di richieste fin qui ricevute da parte di aspiranti relatori che hanno bisogno di visto e la necessità di permettere loro di avere quanto prima i documenti necessari ad inoltrare domanda di visto, la scadenza per l’invio delle richieste di partecipazione è anticipata alle 23.59 (CET) di domenica 3 luglio 2016. L’organizzazione non garantisce che eventuali richieste inoltrate successivamente verranno prese in considerazione. I risultati della selezione verranno comunicati entro il 18 luglio 2016.

Contestualmente, l’organizzazione non garantisce agli aspiranti relatori la possibilità di fornire loro i documenti a sostegno della domanda di visto prima che siano resi noti i risultati della selezione.

selezione

La selezione dei relatori avverrà in base alla valutazione degli abstract presentati (livello qualitativo, originalità, aderenza al tema del Forum), al profilo dei candidati, al budget a disposizione. L’organizzazione accetterà quindi un numero di domande commisurato alla reale disponibilità di fondi, riservandosi la facoltà di rifiutare eventuali domande in eccesso.

ospitalità

L’organizzazione del Forum fornirà ospitalità (solo pernottamento) ai relatori per 4 notti: check-in il giorno 29.09, check-out il 03.10.

viaggio e relative spese

L’organizzazione raccomanda caldamente ai relatori selezionati di procedere in prima persona all’acquisto dei titoli di viaggio, non garantendo la possibilità di effettuare essa stessa l’acquisto.

L’organizzazione contribuirà comunque alle spese di viaggio dei relatori selezionati, previa presentazione, da parte dei suddetti, dei titoli di viaggio impiegati (biglietti aerei, ferroviari, di autobus, carte d’imbarco, ecc.). L’ammontare del rimborso potrà coprire fino al 90% delle spese sostenute e non potrà comunque essere superiore a 400 € a persona.

La modalità del rimborso è stabilita nei termini seguenti:

– i relatori che siano cittadini di Paesi dell’area Sepa (o che risiedano in tali Paesi) sono tenuti a fornire il codice iban di un conto bancario su cui gli organizzatori, al termine del forum e ad avvenuta presentazione dei titoli di viaggio, verseranno il rimborso tramite bonifico;

– per i relatori che non siano cittadini di Paesi dell’area Sepa (né vi risiedano), l’organizzazione si riserva il diritto di concordare la modalità di rimborso caso per caso, a seconda della provenienza del singolo partecipante e al fine di individuare la modalità più pratica (contanti, bonifico, altro…).

nota bene

Si intende che organizzazione e partecipante si interfacceranno in fase di pianificazione del viaggio al fine di individuarne le modalità meno costose e più idonee alla luce del programma dell’evento.

Si raccomanda altresì agli aspiranti relatori di attivarsi autonomamente per ottenere sponsorship nel proprio Paese di provenienza, allo scopo di sostenere le spese legate alla trasferta, e di presentare le domande di sponsorship il prima possibile, anche al fine di permettere agli organizzatori del Forum di supportarle al meglio.

Si ricorda ancora una volta che, a fronte del contributo per le spese di viaggio di cui usufruiranno, i relatori sono tenuti a presentare all’organizzazione i relativi titoli di viaggio (biglietti, carte d’imbarco, ecc.).

 

2. Uditori

Uditori (singolarmente o in delegazione) potranno partecipare a dibattiti e tavole rotonde, ma senza presentare alcun paper. Gli interessati a partecipare in questa veste dovranno quindi, al momento di compilare il form, saltare le domande n.15 (titolo del paper) e 16 (abstract).

Per gli uditori non è prevista ospitalità, né rimborso spese.

La richiesta di partecipazione dovrà pervenire entro le ore 23.59 (CET) di domenica 7 agosto 2016.

AGGIORNAMENTO IMPORTANTE (27 GIUGNO)!

Le richieste di partecipazione fin qui ricevute da parte di aspiranti uditori che necessitano di visto eccedono di gran lunga il numero di posti letto a nostra disposizione. Di conseguenza ci spiace informare che ulteriori richieste in tal senso non potranno essere prese in considerazione, non potendo noi fornire agli interessati la prenotazione per l’alloggio necessaria al momento di fare richiesta di visto.

 

 

III. Visti

Poiché le procedure di rilascio dei visti possono richiedere un certo tempo, gli organizzatori sono disponibili a fare quanto in loro potere per sostenere i partecipanti nell’iter. Ogni candidato il cui paper dovesse essere accettato è pregato di contattare immediatamente l’ambasciata italiana nel proprio Paese, al fine di ottenere in tempo le necessarie informazioni e l’appuntamento per l’intervista che prelude all’eventuale concessione del visto.

L’organizzazione non si farà carico di alcuna spesa connessa al rilascio dei visti.

 

 

IV. Attestati

Al termine dei lavori del Forum, tutti i partecipanti riceveranno un attestato di partecipazione, utile al fine dell’ottenimento di crediti universitari e valido come titolo da inserire nel proprio curriculum vitae.

 

 

V. Pubblicazione

Durante i lavori del Forum verrà presentato il volume contenente gli atti delle edizioni 2014 e 2015 dell’evento. Tale volume sarà disponibile gratuitamente (salvo eventuali spese di spedizione) per quanti, avendo partecipato a dette edizioni, ne facessero richiesta; i partecipanti all’edizione 2016 potranno altresì ottenerne copia versando un’offerta libera.

Una selezione dei papers presentati nell’ambito dell’edizione 2016 del Forum – scelta ad insindacabile giudizio degli organizzatori secondo criteri di originalità e standard scientifico – verrà pubblicata successivamente tra gli atti dell’evento. Tutti i paper verranno invece pubblicati sul sito www.castellodiduinopoesia.org.

 

 

VI. Eventi artistico-culturali

Nel contesto del Forum verrà presentato il volume contenente le opere selezionate nell’ambito del Concorso Internazionale di Poesia e Teatro «Castello di Duino» 2016.

Manifestazioni di carattere culturale (performance musicali, reading di poesie, incontri con poeti e con personalità della città, mostre…) costituiranno poi la cornice di socialità in cui si svolgerà il Forum, per dare spazio alla creatività e all’amicizia. Tutti i partecipanti al Forum sono invitati a contribuire proponendo motivi, danze, immagini, strumenti etc.. caratteristici del loro Paese e della loro cultura.

 

 

Contatti:

Prof. Gabriella Valera
Cattedra di Storia e Critica della Storiografia
Dipartimento di Studi Umanistici Università di Trieste
Direttore Centro Internazionale di Studi e Documentazione per la Cultura Giovanile

www.centroculturagiovanile.eu

 

Associazione Poesia e Solidarietà

Via Matteotti 21 – 34138 Trieste
tel.: +39.040.638787
mail: dirittodidialogo@gmail.com
www.castellodiduinopoesia.org

 

 

***

 

MODULO D’ISCRIZIONE

AGGIORNAMENTO IMPORTANTE (8 AGOSTO)!

Essendo scaduti tanto il periodo valido per iscriversi come relatori quanto quello valido per iscriversi come uditori, il modulo è stato rimosso dal sito.

 

Share

Recommended Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.