Il concorso internazionale di Poesia Castello di Duino

Ormai lo conoscono tutti: Il Premio internazionale di Poesia “Castello di Duino” è il più grande concorso internazionale di poesia dedicato ai giovani! (vedi anche il riconoscimento della Commissione Nazionale UNESCO) E’ conosciuto sulla stampa internazionale, dal Costarica al Sud Africa, dall’Ungheria alla Romania… è citato in un numero indefinito di siti letterari: soprattutto esso viene “frequentato” con entusiasmo crescente dai giovani di tutto il mondo che vedono nell’incontro con la poesia e attraverso la poesia una speranza.

PubblicoNato da una idea e dall’entusiasmo di Gabriella e Ottavio Gruber, il concorso è supportato dall’Associazione di Volontariato Poesia e Solidarietà di Trieste, ha l’adesione e la medaglia della Presidenza della Repubblica italiana, l’alto patrocinio della Commissione Nazionale italiana per l’UNESCO, il patrocinio e la collaborazione di S.A.S. Principe Carlo Alessandro della Torre e Tasso di Duino, la collaborazione con il Collegio del Mondo Unito dell’Adriatico di Duino e della IBISKOS EditriceRisolo che lo sponsorizza. Al “Premio” possono concorrere giovani di tutto il mondo sino ai 30 anni di età. La partecipazione è gratuita. La giuria è costituita da poeti e critici competenti in diverse lingue. Le poesie vengono valutate per quanto possibile nella loro lingua originale. Le poesie premiate e segnalate sono pubblicate gratuitamente in italiano e inglese e registrate in cd in lingua originale. I concorrenti non presenti nel libro possono chiedere la pubblicazione gratuita della poesia inviata nella pagina “Archivio” del sito.

Ogni anno partecipano migliaia di giovani e moltissime scuole con i loro porgetti collettivi olte che dall’Italia da moltissimi paesi del mondo fra cui Slovenia, Bosnia, Serbia , Polonia, Montenegro, Regno Unito, Danimarca, Brasile ,Croazia, Macedonia, Lituania, Romania, Bulgaria, Malta, Portogallo, Spagna, Francia, Svizzera, Germania, Turchia, Nigeria, Camerun, Ghana, Argentina, Bolivia, Brasile, Costa Rica, Colombia, Canada, USA, Olanda, Norvegia, Monzambico, Zimbabwe, Palestina, Israele, Guatemala, Cina, Albania, Egitto. Siria, Libano, Repubblica democratica del Congo, Lussemburgo, Australia, Canada, Malesia, Repubblica di Palau, Etiopia, Kenia, Ecuador, Czech Republic, Austria, Russian Confederation, Kazakhstan, Tai Wan, Georgia, Iraq, Azerbaijan, Grecia, India, Tibet, Giappone, Sud Africa, Singapore, Cyprus, Cile, Cuba, Moldavia, Ukraina, Uganda, Messico, Venezuela, Togo, Martinica, Burkina Faso, Burundi, Tunisia, Korea del sud, Vietnam, Marocco, Grenada, Belize.

Il concorso è nato nel contesto della manifestazione “Poesia e Solidarietà Linguaggio dei Popoli” promossa a partire dal 2000 da Gabriella Valera Gruber per diffondere valori di solidarietà anche con la diffusione e la conoscenza del linguaggio poetico appoggiando di anno in anno diverse azioni umanitarie. Il ricavato delle vendite del libro dei vincitori e selezionati del concorso viene interamente devoluto alla Fondazione Luchetta-Ota-D’Angelo-Hrovatin (www.fondazioneluchetta.org) per i bambini vittime di guerra.

Dal 2008 sulla base del network internazionale di giovani poeti costituito dal concorso viene promosso il Forum Mondiale dei Giovani “Diritto di Dialogo”. Gli atti della prima edizione sono stati pubblicati per i tipi della casa editrice Ibiskos (in doppia versione italiano e inglese); la seconda edizione si svolgerà a Trieste nei giorni 2-4 ottobre 2009.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.